Le sette morti di Evelyn Hardcastle

Mi sono finalmente decisa a leggere uno dei titoli che avevo in lista da un annetto, ormai. Complice un’offerta lampo kindle, ho abbandonato temporaneamente i miei saggi e mi sono tuffata, almeno la sera, in questo romanzo.

Devo ammettere che era da tempo che non mi capitava un buon giallo, uno di quelli che ti fa venir voglia di risolvere il delitto, di scovare l’assassino insieme al protagonista.

Le sette morti di Evelyn Hardcastle non ti intriga con la solita trama, è quasi un puzzle da comporre, un rompicapo con cui cimentarsi. Non siamo alle prese col solito investigatore né con la classica villa di campagna. Qui abbiamo un uomo che si sveglia ogni giorno in un corpo diverso tra gli ospiti del maniero. Il suo compito è scoprire ovviamente l’assassino di una delle figlie dei padroni di casa ma per farlo ha a disposizione soltanto un giorno, destinato a ripetersi all’infinito fino a quando la soluzione non lo libererà.

Come lettura è decisamente originale e il finale ha il suo bel colpo di scena che calza decisamente a pennello. Non farò spoiler ma vi dirò che quando credevo di essere ormai all’epilogo è riuscito nuovamente a sorprendermi.

Bello.

Voto 9.

2 pensieri riguardo “Le sette morti di Evelyn Hardcastle”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: