Fiducia

Non so se vi è mai capitato di dover rimettere in discussione tutto ciò che pensavate di essere. È un processo che una volta avviato va avanti di moto proprio, inarrestabile. E tu puoi solo stare al passo o soccombere, impazzire. Vi assicuro che non è bello. Rendersi conto di essersi sempre basati su certezze in realtà effimere, anzi, aver compreso che non esiste alcuna certezza. La precarietà regna sovrana, in questa nostra esistenza terrena. Come si fa a sopravvivere una volta realizzato questo? Con quella fede che mi manca. Ecco ciò che serve. Per sopravvivere in questo mondo incerto bisogna affidarsi a qualcosa, al destino, ad esempio. Perché fidarsi è un’arma, uno scudo. Qualcosa che ti aiuta ad aggrapparti sull’orlo del precipizio. Oggi ho avuto un lampo di coscienza, così chiamo quegli attimi in cui ti giunge una risposta inaspettata che cercavi: non si può aver fiducia in qualcosa/qualcuno se si reputa se stessi indegni di fiducia. E la fiducia in sé non è gratis, chi non ce l’ha, per i motivi più svariati, deve sudare un bel po’ per conquistarsela. Speriamo di farcela.

Photo by fotografierende on Pexels.com

2 pensieri riguardo “Fiducia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...