Rovine

Sotto la rabbia si cela il dolore. Un dolore grande come un buco nero che inghiotte ogni cosa. Eppure è l’unica via. Dobbiamo entrarci per uscire dall’altra parte trasformati. È umano aver paura di perdere il controllo ma una parte di noi sa perfettamente che non esiste altro modo per essere liberi.

Non è bello fare i conti con i propri fallimenti. La maggior parte della gente preferisce raccontarsi favole a cui finisce per credere, pur di non guardare in faccia la realtà. Non è facile affrontare i propri demoni, mettere le proprie sconfitte, riconoscere che abbiamo subito dei crolli ma che le macerie su cui abbiamo ricostruito sono destinate inevitabilmente a crollare. Non rimarrà in piedi nulla del nostro castello di illusioni, ma soltanto dalla sua caduta potremo ricominciare a creare qualcosa di veramente solido, perché basato sulla consapevolezza.

Qualcuno disse che il giorno in cui incontrerai te stesso ti scontrerai con il tuo incubo peggiore. Lo credo fermamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...