L’uomo che credeva di essere se stesso

Accumulando sempre titoli su titoli, questo libro era nella mia wish list da talmente tanto tempo da aver seriamente corso il rischio che una volta acquistato e iniziato a leggere, avrebbe potuto non piacermi affatto. Fortunatamente così non è stato.

Questa lettura si è rivelata insolita e assolutamente fuori da tutti gli schemi.

La vita di Rick smette di essere “sua” nel momento in cui assiste a un incidente dove sua moglie perde tragicamente la vita e il loro bambino, Charlie, miracolosamente si salva. Ha inizio qui uno sdoppiamento dai risvolti inaspettati. Un Rick ancora sotto shock si accorge di avere del sangue addosso, che l’auto dello scontro è quella dove viaggiava proprio lui, inseme alla sua Anne; Anne che adesso lo tranquillizza mentre gli dice che no, non hanno mai avuto un figlio…

Quello che sembra l’inizio di un incubo di follia schizoide si rivela invece una storia appassionante dai risvolti totalmente inaspettati che lascia il lettore in ansia fino all’ultimo.

Non posso anticiparvi nulla perché veramente rischierei di farvi perdere il meglio di quanto questo libro ha da offrire. Se vi ho incuriosito, e amate le storie distorte, complicatamente avvincenti, non vi resta che leggerlo 🙂

  • L’uomo che credeva di essere se stesso, di David Ambrose
  • Meridiano Zero
  • Pag. 249
  • e-book € 4,99

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...